Il cardio non è il modo migliore per bruciare il grasso della panciaSe il vostro obiettivo è quello di perdere grasso, soprattutto intorno alla pancia, non accadrà (purtroppo) da un giorno all’altro. Né si può specificamente spot-ridurre il grasso intorno alla pancia; si dovrà mirare al grasso corporeo nel suo complesso. La dieta coerente e l’esercizio fisico giocano un ruolo in questo, ma è vero che alcuni allenamenti bruciano i grassi più velocemente e più efficacemente di altri. (Anche se sarà necessario attenersi a una dieta sana, come questo piano di due settimane di alimentazione pulita, per essere in grado di vedere questi effetti).

Il cardio non è il modo più veloce per perdere il grasso della pancia

Allora, qual è il miglior allenamento per bruciare i grassi, veloce? Si potrebbe pensare che sia cardio – cardio che pompa il cuore, che induce il sudore come la corsa, il ciclismo o il nuoto. Ma anche se il cardio gioca un ruolo importante in uno stile di vita sano, non è il modo più efficace per eliminare i grassi. Secondo due allenatori, questo titolo va a un allenamento di resistenza, soprattutto del tipo che prevede circuiti ad alta intensità.

La combinazione tra l’intervallo di allenamento ad alta intensità (HIIT) e l’allenamento di resistenza è seriamente efficace, secondo il personal trainer certificato Ashley Kelly, NASM, che addestra i clienti per Bach a New York City. In sostanza, ha detto a POPSUGAR, si sta “eseguendo una serie di esercizi progettati per rafforzare specifiche parti del corpo, con poco o nessun riposo tra un esercizio e l’altro”.

È una formula piuttosto semplice: si costruiscono i muscoli attraverso l’allenamento della forza, sia con i pesi che con gli esercizi di peso corporeo, e si massimizza la frequenza cardiaca facendola in circuiti veloci e intensi. O, come dice Angelo Grinceri, FAFS, head trainer della Performix House di NYC e personal training coach di Ladder: “L’allenamento di resistenza con una frequenza cardiaca elevata è il modo più veloce per perdere grasso”. Nell’articolo “Sliminazer – Prezzo, Funziona, Recensioni, Opinioni, In farmacia” troverete ottimi consigli su come perdere peso. (Utilizzate questa guida per calcolare il vostro obiettivo di frequenza cardiaca).

Perché l’HIIT è migliore del cardio per bruciare il grasso della pancia?

Cosa rende l’HIIT molto più efficace? Si riduce all’aspetto della costruzione muscolare. Anche se il cardio fa miracoli per aumentare la frequenza cardiaca, non impegna o costruisce i muscoli come fa l’HIIT e l’allenamento di resistenza; infatti, il cardio può effettivamente spezzare il muscolo se ne fai troppo senza un carburante adeguato.

Con l’allenamento di resistenza ad alta intensità, invece, il punto è costruire i muscoli. Non solo si bruciano grandi quantità di calorie durante l’allenamento, grazie all’elevata frequenza cardiaca, ma si continua a bruciarle per tutto il giorno. “C’è una correlazione diretta tra la massa muscolare di un individuo e quante calorie brucia”, ha detto Ashley a POPSUGAR. “Il muscolo brucia il grasso anche quando si è a riposo”. Più muscoli hai, più alto è il tuo tasso metabolico a riposo (RMR) e più calorie brucerai anche quando sei sedentario,” ha spiegato Ashley.

Quanto spesso si deve allenare la resistenza e il cardio per bruciare il grasso della pancia?

Cosa significa tutto questo per il vostro programma di allenamento? Sia Ashley che Angelo hanno raccomandato di bilanciare il cardio e l’allenamento di resistenza per tutta la settimana, perché anche se il cardio non è il modo più veloce per bruciare i grassi, è comunque molto importante per la salute generale; uno studio del 2016 del Journal of Internal Medicine ha dimostrato che il cardio come camminare, salire le scale, andare in bicicletta e nuotare diminuisce il diabete di tipo 2, alcuni tumori, cadute, fratture osteoporotiche e depressione. Incorporando sia l’allenamento cardio che quello di resistenza si riduce anche il rischio di lesioni.

Angelo ha detto che i suoi clienti hanno trovato il successo nel bruciare i grassi facendo training di resistenza almeno due volte alla settimana, insieme ad allenamenti cardio da due a tre volte alla settimana. Il programma ideale di Ashley, a seconda della persona, ha aumentato l’allenamento di resistenza a tre volte a settimana, con due giorni di cardio e due giorni di riposo. Entrambi hanno convenuto, tuttavia, che si dovrebbe fare almeno 30 minuti di cardio, da quattro a cinque giorni a settimana. “Non deve essere il massimo sforzo”, ha detto Angelo. “Ma mettetevi alla prova!

Pronti a iniziare? Prendi un po’ di pesi e vai al nostro piano di allenamento di quattro settimane per la perdita di peso e la costruzione dei muscoli per un perfetto equilibrio tra allenamento di forza e cardio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *